Segnali/It

From OpenTTD
Jump to: navigation, search
Translation.png

Questo articolo è tradotto dall'originale inglese: Signal.

Percentuale: 24%
  

Si può contribuire aiutando a migliorare nella scrittura.

  • Utilizzare il manuale di stile per modificare correttamente il wiki.
  • Ricordarsi di togliere questo modello una volta che l'articolo è stato tradotto correttamente.


Vedi il tutorial Piazzamento dei segnali per istruzioni su come impostare i segnali ferroviari.

I segnali ferroviari sono importanti strumenti che permettono di controllare lo spostamento dei treni: difatti impediscono ai treni di entrare in sezioni ove altri treni potrebbero trovarsi, evitando così che essi collidano in un incidente. Le tre tipologie principali sono:

  • segnali di blocco: negano l'accesso se sulla sezione è presente un qualunque altro altro;
  • pre-segnali: operano in maniera simile, ma richiedono la presenza di un'uscita accessibile dalla sezione;
  • segnali di percorso: permette l'accesso in una stessa sezione a due o più treni se questi non interferiscono tra loro.

Contents

Segnali di blocco

I segnali di blocco dividono il tracciato in due parti dette sezioni, e lavorano secondo il movimento del treno sulle stesse sezioni. Fermano il treno se la sezione successiva del tracciato è occupato da un treno, diventando di colore rosso. Se così non fosse, lascia passare il treno diventando di colore verde. Qualunque binario fisicamente raggiungibile dal segnale, fino al segnale successivo, è considerato appartenente alla stessa sezione, e ciò è indipendente dalla presenza o meno delle diramazioni dei binari. Nel caso in cui il tragitto previsto del treno non vada a coincidere con il tragitto percorso da un altro treno, che però faccia parte della stessa sezione, il segnale di blocco non autorizza il treno a passare.

Segnale di blocco a due vie

Segnali di blocco doppio in una stazione di carico

Two-way signal.png

I segnali di blocco a due vie o doppi sono usati su binari che i treni possono impegnare da entrambe le direzioni. L'uso più comune è alle stazioni terminali, dove i treni entrano ed escono dalla stessa parte della stazione. Nell'esempio a destra, i segnli dirigono il prossimo treno ad entrare nella zona di carico vuota. Inoltre impediscono ad un treno di lasciare la zona di carico se un altro treno occupa i binari di uscita.

Se un treno può scegliere tra due o più direzioni, tutte con segnali di blocco doppie, sceglierà la direzione con segnale verde. Se tutti i segnali sono rossi aspetterà finché il segnale non diventi verde.

I segnali di blocco doppi erano già introdotti nell'originale originale Transport Tycoon.


Segnale di blocco a una via

One-way signal.png

Il segnale di blocco a una via o singolo limita il moveimento dei treni lungo una sola direzione. Nell'esempio sottostante, i segnali costringon i treni a viaggiare in cerchio.

Segnali di blocco singoli in un tragitto circolare

Ci sono principalmente due situazioni dove questi segnali sono molto utili:

  • nelle stazioni "RoRo" (Roll-On Roll-Off) consentono ai treni di fermarsi senza dover rigirarsi e bloccare l'entrata, rendendo i transiti di ingresso e uscita più efficaci;
  • in tragitti con binari doppi permette a più di due treni di viaggiare senza dover rigirarsi sullo stesso binario.

Se un treno arriva dalla parte sbagliata del segnale si blocca e immediatamente si rigirerà a meno che non sia stata disabilitata l'opzione relativa nelle opzioni avanzate. Quando si usano segnali di blocco singoli bisogna essere sicuri che siano tutti rivolti verso la parte giusta.

Cliccare un segnale di blocco doppio già esistente lo rende un segnale di blocco singolo, un secondo click lo farà cambiare di direzione, un terzo click lo farà tornare un segnale doppio.

Se un treno può scegliere tra diversi tragitti, tutti con un segnale singolo, sceglierà automaticamente il tragitto che lo porterà a destinazione (ad esempio il treno aspetterà finché il segnale sul tragitto che deve seguire non diventi verde anziché imboccare una qualunque altra via con segnale verde). Questo è in contrasto con il segnale a due vie.

Benché il segnale a una via si presenti graficamente con un solo semaforo, tecnicamente nell'altra direzione è come se ci fosse un segnale che è permanentemente sul rosso e che blocco l'entrata da quella parte: ciò però può portare ad errore il giocatore che deve imparare ad usare propriamente i segnali in maniera avanzata per costruire collegamenti efficaci.

Il segnale a una via era già stato introdotto in Transport Tycoon Deluxe.

Segnali di percorso

I due nuovi tipi di segnali nell'interfaccia di selezione dei segnali.

C'è un nuovo tipo di segnale, detto "segnale di percorso", per ovviare alle limitazioni imposte dai segnali di blocco originali di Transport Tycoon. Questi permettono ai treni di riservarsi un percorso attraverso una sezione fino al segnale seguente, prima di entrare nella sezione stessa. Se un altro convoglio vuole entrare nella sezione, e può riservarsi un suo percorso, il segnale ne autorizza il transito, anche se nella sezione c'è già un altro treno, cosa impossibile da fare con i tradizionali segnali di blocco e/o i presegnali. Risulta così possibile costruire una rete ferroviaria sofisticata.

Mostriamo la differenza più importante tra il segnale di blocco e il segnale di percorso con un esempio: due binari paralleli sono collegati da una giunzione.
  • Nella configurazione con i segnali di blocco essi non autorizzano al treno in basso di attraversare la sezione perché attualmente occupata dal treno in alto, nonostante non ci sia alcun pericolo che i treni possano collidere.
  • Nella configurazione con i seganli di percorso invece il treno in basso può attraversare la sezione fintantoché il treno di sopra non cambi percorso passando nel binario in basso.

La segnalazione di percorso è un tentativo di simulare un più relistico sistema di segnalazione di percorso perché:

  1. Il vero segnale è permanentemente rosso e diventa solo temporaneamente verde quando un treno arriva davanti ad esso e il percorso successivo non collide con il percorso di un altro treno. In uno scambio realistico, è possibile permettere a più treni di percorrere lo stesso blocco grazie ad un attraversamento sicuro dovuto allo scambio ferroviario che limita verso quale lato dello scambio il treno si può dirigere.
  2. I segnali di uscita (sia il generico che la parte presente nel pre-segnale) piazzato immediatamente dopo l'intersezione che di solito serve a liberarla per un altro treno in ingresso esiste solo su Transport Tycoon e non nella realtà perché potrebbe arrestare il treno all'interno dello scambio, causando un blocco.
  3. Un segnale a singola faccia non è necessariamente un segnale a senso unico nella realtà (a meno che il giocatore non stia usando un "segnale a senso unico" con lo scopo di limitare la direzione di passaggio). I treni possono passare in un tracciato con un segnale al contrario come se non ci fosse. Come menzionato nel punto precedente, i segnali di uscita non esistono nel mondo reale. Questo è particolarmente importante per una stazione con un lato per l'uscita/entrata di fronte allo scambio, i segnali di percorso (non a senso unico) è piazzato di fronte all'uscita, girato verso il lato della stazione.

Ecco una illustrazione di esempio:

I segnali di blocco sono lontani dallo scambio I segnali di blocco sono direttamente a ridosso dello scambio Segnale di percorso prima dello scambio
Abbiamo una sezione a Y fra tre segnali.

Il tracciato di destra è usato da un treno. Un treno arriva dal tracciato in basso e vuole andare in quello a sinistra. Un segnale di blocco standard considera tutta la sezione occupata (anche se il tracciato di sinistra è libero).

Una soluzione è dividere la sezione in sezioni più piccole aggiungendo segnali dopo lo scambio. Con due segnali di blocco addizionali, la Y è stata divisa in tre parti: destra, sinistra e scambio. Al contrario, il segnale di percorso autorizza il treno proveniente dal basso ad entrare nella sezione a Y, la strada che prova a riservare è libera (il tracciato di sinistra). Non serve dividere la sezione in sezioni più piccole (quindi non c'è bisogno di segnali immediatamente a ridosso dello scambio).
Signal bloc.png

Sezione a Y fra tre segnali di blocco.

Multiples standard.png

Con due segnali di blocco addizionali, la Y è divisa in tre sezioni: destra, sinistra e scambio.

Chemin.png

Sezione a Y fra segnale di precorso e due segnali di blocco.

Ci sono due cose da sapere su questo segnale:

  • Piazzarlo solamente dove i treni possano fermarsi senza bloccare lo scambio;
  • Questo segnale funziona in una sola direzione, dalla parte opposta viene ignorato o considerato un segnale a senso unico (vedi sotto).
Yapp pbssignal.png Segnale di Percorso (PS): i treni possono passare questo segnale al contrario. Da non confondersi con il segnale (di blocco) a senso unico.
Yapp onewaypbssignal.png Segnale di Percorso a senso unico (1W PS): i treni non possono passare questo segnale al contrario, come se dal lato opposto ci fosse un segnale permanentemente rosso.

Il più delle volte sarà sufficiente usare un segnale di percorso normale,, as dato che passarlo al contrario viene penalizzato dal pathfinder, a meno che la destinazione (stazione o waypoint) sia subito dietro il segnale. Ad ogni modo, i segnali di percorso a senso unico possono essere usati in certi casi specifici.

The two new signal types behave a bit differently than standard block signal types. The path signals are red by default, and will only show green as soon as a train can reserve a path to the next safe waiting position on its route. Safe waiting positions are - by definition - in front of signals, depots and track ends. The back of a path signal is not considered a safe waiting position, and therefore paths are reserved through these signals.

Because the front of every signal is defined as a safe waiting position, you would normally not want to place a signal immediately behind a junction, only in front of a junction. This is because it is only safe for a train to wait in front of a junction. It is not safe for a a train to wait at a signal immediately after a junction before the whole train has cleared the junction, as it would be blocking the junction while waiting, as illustrated in the example below. This is a major advantage against traditional block signals, where you had to place signals before and after junctions, which caused trains to block junctions while waiting.

Yapp unsafewaitinglocation.png

Bad: The signal indicated by the arrow is a bad waiting location, as the train in the junction now blocks the otherwise free path of the train coming from the top. There's a second bad waiting location in this picture. Can you find it?

Yappgoodexample.png

Good: Here there is enough space after the juction for a train to wait. As long as this space is unavailable, the next train will wait before the junction rather than blocking it. This allows the train coming from the top to proceed.

This is one other example of what you can do with those path signals. This works far better than using pre-signals because you can have two trains leaving the station at the same time AND share the same depot (there is no way to make it with pre-signals, because of the block share). In this case there are one-way path signals for trains leaving the station, and simple path signal for trains leaving the depot.

Two exit station. Note that the signals in front of the depot are not required, as depots have built-in signals. However, path signals in front of depots like this give trains leaving the depot priority over trains wanting to enter the depot.

Although the screen shot above does not show, it is unnecessary to place any signal between the pass-through station entrance and junction (effectively an "exit-signal" in the traditional block signal setup) if the signal of entrance tracks in front of the junction is path signal.

Pass-through station does not require exit signal in front of the station entrance, if all signals are path signal type.

Advanced Settings

YAPP Advanced Settings

There are three new Advanced Settings related to path signals.

One option is to highlight reserved tracks. This option is useful to troubleshoot your path-signaled junctions, as you can see what paths trains have reserved through a junction.

The other two options control how the build signal tool should behave. You can set the signal type which should be built by default when building a new signal with the signal tool and change which signal types should be cycled through on ctrl-clicking an already existing signal.

There are a few more path signal related options which are not available through the Advanced Settings window. What these options are, and how to edit them is covered under Advanced path signal options & features.

Basic examples of path signals

Below are some example track layouts which use the path signals. There are also Advanced track layouts that are not recommended for beginners.

Basic junction

This basic junction now has a much higher throughput because trains only have to wait for trains running on the same line. The train coming from the right (going up) would usually have to wait for other trains coming back from the left tracks. It would now only have to wait if it wishes to switch lines. Note the 6 bounding signals to the 'junction block', and 3 total path signals, one at each entryway.

Basic junction for trains (optimised for 3-tile length). Path signals are present at all entries to the junction block. Note the use of normal signals on plain track.

Basic two-way station

With this station layout, trains can use both platforms when coming from either direction. Because path signals do not create blocks on their reverse, the train cannot enter until there is a clear path until the signal on the opposite side of the platform (which must include the platform space), allowing it to safely stop. Note that this setup could alternatively be replicated with a set of block-exit presignals in-front of the station.

Basic station.


Feature availability

<1.0

1.0-1.2

1.3

1.4

1.5-1.7

Nightly

Pre-signals

Pre-signals are a group of specialised block signals. They are so named because block entry pre-signal input comes from not just the track in the block, but any other pre-signals placed on the other side of the block (that is to say exits from that block). They are used to limit the entry of trains into blocks that cannot be obstructed or occupied. In most cases you can use path signals to solve situations where trains can choose between multiple alternatives, for instance at stations or single-track lines that are used by trains in both directions.

A problem with block signal only setup - the left train may leave first, the train waiting behind may get stuck in the track right behind the right train.
Solve the problem using presignals

The image on the top right shows a setup where entry to a station is controlled using ordinary signals. When at least one platform is empty, this works well, as an incoming train is always directed to a free platform. However, consider what happens when all platforms are full, as in the screenshot. All branches are showing red, so the incoming train picks the shortest path - straight on. But suppose the train on the platform to the right is going to be in the station for some time. Meanwhile, the train on the left leaves. The incoming train has committed itself to a platform and is stuck between the signals, waiting for a train to depart even though there is now an empty platform available. We need to stop that incoming train before the track splits so that it picks the empty platform when a train leaves. For this you can use path signals, but you can also solve this situation with pre-signals. In fact, this was the way to build stations before path signals were invented.

Pre-signals function as block signals, but additionally decide on which colour to show by the status of other pre-signals in the same direction down the track. Specifically, an entry pre-signal allows trains to enter if, and only if, there is at least one green exit out of the adjacent/following block. You, as the planner, need to identify which signals are to be the block entry pre-signals and which are to identify exits.

Block Entry Pre-signal

Entry presignal.png

An entry pre-signal checks the signal aspect of all exit pre-signals of the signal block following the entry pre-signal. If there is at least one green exit pre-signal, the entry pre-signal wil also show green. If all exit pre-signals of the next block are red, then the entry pre-signal is also red.

This prevents trains from entering the block and obstructing it until there is an available exit. Note that depots have a built-in two way signal (it works as an entry pre-signal in a pre-signal set).

If there are no signals designated as exits on the block directly behind the entry pre-signal, it behaves as a normal block signal. This is convenient for bi-directional pre-signals where only one direction needs pre-signal functionality.

Block Exit pre-signal

Exit presignal.png

The exit pre-signals are what an entry pre-signal looks for to decide what aspect to show. They otherwise behave in the same way as a normal block signal.

To summarize: in the direction of travel you first have an entry pre-signal, then a junction where the track splits in at least two directions. After the junction there is an exit pre-signal on each branch. If the first block of each branch after the junction is occupied, then no trains will be allowed onto the junction. If at least one branch is available, then the junction will be available as well. Note that trains still can choose the occupied branch, if that is the only route to its destination. If both branches lead to the destination, then the train will choose the branch that is not occupied.


Combo-signal

Station with 1 entry pre-signal, 2 combo-signals, and 4 exit-signals

Combo presignal.png

There is a third type of pre-signal called the combo signal and simply acts as both an entry and exit signal. They effectively combine many exit signals into one signal, effectively copying their effect down the chain. Any one green exit signal will make any combo signals up the line become green, which will successively relay up to the original block entry signal. This allows you to build large "trees" of pre-signals spanning several blocks, as shown on the right.

In a tree of pre-signals, combo-signals are placed in between the entry pre-signals and exit-signals for that reason above, the other 2 types of signals are placed at the very beginning and end of the setup respectively.

Building pre-signals

To build a pre-signal select the appropriate button in signal selection toolbar.

In previous versions, first place an ordinary signal. Then, with Ctrl held down, click the signal to cycle through the different kinds of presignal:

  • Note that you can build one way pre-signals in the same way as you build ordinary one way signals. Remember: holding Ctrl and clicking toggles the type of (pre)signal, clicking without Ctrl changes the direction of signaling - if interface signals not enabled.
  • Remember not to hold down Ctrl when placing the signal initially or you will end up with a semaphore (see below). Also use Ctrl if you have enabled the signal interface.

Limitation

The problem with pre-signals...

An important point to note with exit signals is that a green exit signal will trigger a green on the entry pre-signal at the beginning of the block even if it is not actually possible for a train to get to that exit signal because of the track layout (as in the image to the right with a train entering on the bottom track cannot technically exit from the top track). This can ruin more complicated pre-signaling setups, so care needs to be taken with planning.

One of the bugs that are noted as "will not be solved" is: lost trains ignore (block) exit signals. If trains are lost, a random direction is chosen at each junction, so they ignore block exit signals, and may easily block junctions with pre-signals.


Directing trains

Signals are intended to prevent trains from crashing into each other, and to help them choose between several track sections to the same destination. If you want to direct a train to a particular destination via a certain route, you should use Waypoints.

See Also

Personal tools